NEAR

 

 

 

 

 

ASTEROIDE ANTIOPE Orbita intorno fra i pianeti Marte e Giove, Antiope non è un singolo oggetto, ma un sistema binario che si è rotto in due parti. Dalle immagini riprese con il Keck Observatory in Hawai mostrano i due asteroidi separati da circa 100 miglia, che orbitano intorno ad un punto centrale comune

 

 

 

 

 

 

 

 

 

  osservatorio di Keck risiede in cima a Mauna Kea in Hawai

ASTEROIDE 121 HERMIONE Dall'osservazioni effettuate il 28 settembre scorso dal telescopio di 10-meter Keck II nell'Hawai, un gruppo di astronomi hanno annunciato la scoperta di una piccola luna che orbita intorno a 121 Hermione. Di circa 217 chilometri Hermione fù scoperto nel 1872, il compagno molto più piccolo (circa 13 km) orbita intorno a Hermione ad una distanza di 630 Km. Lo studio di Hermione, fa parte di una ricerca di satelliti intorno a circa 750 asteroidi, secondo William Merline dell'Istituto di Ricerca "questo sistema è simile a sei degli altri asteroidi scoperti finora, dalle somiglianze e le differenze fra i binari osservati si può capire i meccanismi di formazione, inoltre la presenza di un piccolo satellite dà la possibilità di misurare la densità dell'asteroide principale. La densità è molto fondamentale per capire la composizione e la struttura del corpo" foto NASA/JPL

 

foto JPL/NASA

 

falsi colori foto JPL/NASA
ASTEROIDE 5535 ANNEFRANK  Di circa 8 Km, ma più scuro del previsto, 5535 Annefrank è un corpo molto irregolare tipico di tutti i piccoli corpi nel nostro sistema solare, si trova nella cintura principale, appena oltre l'orbita di Marte. La sonda Sturdust il 2 novembre 2002 ha completato con successo un flyby con Annefrank, fornendo agli astronomi informazioni circa questo oggetto. La sonda ha rintracciato visivamente l'asteroide per 30 minuti mentre volava vicino ad una velocità di circa 7 Km. al secondo. Questo incontro ravvicinato ha fornito ai tecnici della NASA di verificare il buon funzionamento delle apparecchiature, in prossimità di un flyby con la cometa Wild 2. In questa missione STURDUST raccoglierà campioni di polvere interstellare dalla coda, dopodiché i campioni verranno riportati a terra per essere analizzati.   IMMAGINI SONDA STURDUST

 


home    galassie    sommario     simulazione orbite     <<<     >>>