credit Eckhard Slawik
GRANDE NUBE DI MAGELLANO

 

 

N 11 COMPLEX
ripresa con il telescopio CURTIS SCHMIDT osservatorio di Cerro Tololo Interamaerican CTIO,
credit NASA/ESA/CTIO Claudio Aguilera, Sean Points, Chris Smith, Z.Levay

credit NASA/ESA/The Hubble Heritage Team
N 11B HUBBLE

 

credit Mordecai-Mark Mac Low ,Thomas H. Chang You-Hua Chu Sean D. Points, R. Chris Smith, and Bart P. Wakker
complex N 11

 


Nella Grande Nube di Magellano, si trovano varie regioni di formazione stellare, in una regione spettacolare, classificata N 11 (la seconda più grande, la prima è 30 Doradus), si trova all' interno una zona particolarmente attiva: N 11B. Questa catena di formazione stellare è stata osservata in galassie più distanti ma Hubble con la sua alta risoluzione è stato in grado di osservare facilmente i particolari di questa intensa attività. Dall'analisi effettuate i ricercatori hanno rilevato in N 11B un'associazione estremamente giovane di stelle OB, apparentemente ancora all'interno della relativa nube molecolare natale, inoltre hanno scoperto che N11B emette un'emissione diffusa nei raggi X, probabilmente alimentata dai venti stellari. La nascita di nuove stelle sono innescate da vecchie e massicce stelle, la sequenza comincia nella parte sinistra dell'immagine ripresa da Hubble, dove è presente una collezione di stelle blu e bianche, che gli astronomi hanno classificato tipo O e B, queste sono estremamente calde e alcune di loro sono fra le più massicce stelle conosciute nell'Universo. La regione chiara intorno all'ammasso di calde stelle, è relativamente privo di gas, perché il vento stellare e le radiazioni dalle stelle hanno spinto all'esterno il gas, quando questo gas si scontra con il materiale circostante esso è compresso e può collassare sotto la propria gravità, dando cosi inizio alla formazione di nuove stelle. L'ammasso di nuove stelle in N 11B può essersi formato in questo modo, poiché si trova sul bordo della grande bolla centrale del complex N 11. Nella parte superiore a destra sono visibili diverse piccole nubi scure o globuli di polvere interstellare dove nell'interno si trovano una generazione di nuove stelle.

home    galassie    sommario   <<<