credit CSIRO Australia 2003

 




 

 

 

Un team di astronomi australiani usando il CSIRO's Parkes radio telescope e Australia Telescope Compact Array, hanno scoperto un nuovo braccio della Via Lattea. L'immagine a sinistra un modello della Via Lattea, le croci segnano la posizione del braccio a spirale recentemente scoperto, le linee continue sono il modello a spirale di Cordes & Lazio (2002). 

Le braccia sono zone di formazioni stellari, inoltre c' abbondanza di idrogeno, la materia prima per la formazione delle stelle, gli atomi neutri dell'idrogeno emettono un tipo caratteristico di radiazione chiamata radiazione a 21-cm di lunghezza d'onda, che pu essere rilevato dai radiotelescopi. McClure-Griffiths asserisce "Il braccio stato rilevato dall'alta concentrazione d' idrogeno, il confine gassoso si trova a circa 60.000 anni luce dal centro della Via Lattea, conoscevamo l'esistenza del gas nelle zone periferiche, ma non sapevano che c'era una struttura, il braccio si trova all'estremit della galassia ed l'ultima che si vede prima che la galassia sparisce, il nuovo braccio composto sopratutto d' idrogeno, polvere e stelle, il bordo gassoso spesso circa 6.500 anni luce. Gli astronomi ancora non sanno se il braccio separato o collegato ad un altro braccio, e rimane ancora poco chiaro quante braccia ha la nostra Galassia. 

 


home    sommario    galassie   <<<