STELLA DI NEUTRONI 4AU 1636-53  Gli scienziati della NASA hanno osservato un violento lampo di raggi X emesso da una stella di neutroni chiamata 4U1636-53, durato circa 10 secondi permettendo agli astronomi di verificare la sua velocitā di rotazione sul proprio asse: 582 volte al secondo. Dall'effetto doppler, il Dr. Strohmayer e Markwardt del centro di volo spaziale di Goddar della Nasa hanno misurato la velocitā orbitale della stella di neutroni una misura che ha permesso anche di determinare la massa generale del sistema. Osservazioni future permetteranno di determinare la massa della stella compagna, la massa e il raggio della stella di neutroni.

 

 

 

 

PSR J 1119-6127 in SNR G292.2-05  da una nuova indagine per la ricerca di pulsar, il radio telescopio Parkes 64-m Multibeam ha scoperto 569 pulsar, di cui PSR J1119-6127 una pulsar giovane e con un alto campo magnetico. Dalla morfologia, il formato e l'indice spettrale indicano che la pulsar PSRJ1119-6127 č fisicamente collegata alla supernova SNR G292.2-O.5

dettaglio

credit CRAWFORD et al.

 

 


 

 

 

PSR GRO J 1744-28 Dalle osservazioni dello strumento BATSE a bordo del satellite Compton Gamma Ray Observatory (CGRO) della NASA, costruito appositamente per studiare questo genere di fenomeni, ha individuato il 2 dicembre 1995 un lampo di luce di altissima energia. Le osservazioni hanno rivelato che si tratta di un sistema binario formato da una stella di neutroni di circa 1,4 masse solari con un periodo di rotazione di 0,467s ed una seconda stella di circa 0,07-0,4 masse solari. Le due stelle orbitano intorno ad un centro comune ogni 11,8 giorni. Per 5 mesi č rimasto attivo, liberando circa 40 burst al giorno, dopodiche per sette mesi č diventato inattivo, ricominciado poi nel dicembre 1996 per la durata di 4 mesi
GRO J1744-28 č situato tra il Sagittario e lo Scorpione, il campo magnetico di questa pulsar č molto forte e questo fā dedurre sia un oggetto giovane, i parametri orbitali di questo sistema binario indicano che č in una fase avanzata del trasferimento di massa
credit NASA/CGRO/BATSE
. 

dettaglio


home   galassie   sommario    <<<     >>>