credit L.M.CLOSE

 

credit HUBBLE HERITAGE AURA/STSCl/NASA

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

NGC  2261 nebulosa planetaria  nebulosa variabile di Hubble, chiamata come l'astronomo Edwin P.Hubble, che fu il primo a studiare questo oggetto, scopri delle variazioni dovute alle polveri vicino alla stella che muovendosi cambiano l'illuminazione. Piccola e debole nebulosa a riflessione, inviluppa la stella binaria R:Monocerotis di circa 10 volte masse solari, magn.9,5 si trova nella costellazione MONOCEROS. NGC 2261 Ŕ una nebulosa bipolare giovane, in genere questo tipo di nebulose i lobi bipolari sono visibili, mentre in questo oggetto il lobo sud Ŕ oscurato dalle polveri di materia che circonda la stella.

 


     

NGC 6334 con NGC 6357         

 

 

 

 

NGC  6334 nebulosa planetaria situata nella costellazione dello SCORPIONE Ŕ conosciuta anche come "PAW DEL GATTO". E' una scuola materna dove c'Ŕ un'intensa formazione stellare, il colore rosso Ŕ causato dall'idrogeno, che Ŕ riscaldato da stelle giovani e calde che vivono dentro o vicino alla nebulosa. All'interno della parte inferiore della nebulosa, nella regione scura fra la parte grande e la parte piccola, si stanno formando dal gas e dalle polveri stelle voluminose (questa zona Ŕ scura perchŔ la polvere stÓ assorbendo la luce visibile). Solo usando telescopi capaci di rilevare a luce infrarossa, possiamo trovare stelle neonate in formazione. foto Jerry Lodriguss 

 

credit 2MASS/IPAC

NGC 2626 nebulosa a riflessione situata all'interno di una grande regione RCW27 di HII, riceve la maggior parte di luce da una stella luminosa, situata al centro. Inoltre le immagini rivelano altri oggetti stellari giovani nel nord della nube, tra cui alcuni possono essere identificate stelle T.Tauri

 

 

MYCN 18  nebulosa planetaria a forma di clessidra, le osservazioni effettuate dal suolo avevano mostrato solo la sua forma, mentre dalle riprese dell'HST sono emerse delle deboli strutture centrali, dovute da un'instabilitÓ nel flusso di gas emesso dalla stella morente. credit HST-WFPC2/NASA

     home    galassie     sommario    <<<    >>>