SONO NATI PRIMA I BUCHI NERI O LE GALASSIE?

Una forte emissione radio ha portato i teorici a formulare questa ipotesi: "LE GALASSIE SI SAREBBERO EVOLUTE DA ENORMI BUCHI NERI CON ALTRETTANTO GROSSI DISCHI DI ACCRESCIMENTO" 

 Nella conferenza stampa del 13 gennaio 1990 al convegno di Atlanta della American Astronomical Society, l'astrofisico Douglas Richstone, dell' Università del Michigan, ha annunciato la scoperta di tre buchi neri «super-massicci», localizzati ad una distanza poco lontana dalla Terra, i risultati delle osservazioni dei tre buchi neri, relativi alla loro massa ed alla loro posizione, ha aperto un grande interrogativo cosmologico: la nascita dei buchi neri super-massicci segue o precede l'origine delle galassie che li contengono?

 

 

 

 

 

GALASSIA  NGC 4438 magn. 10,9 si trova nella costellazione della Vergine AR. 12h 27m 45.5s decl. +13° 00' 36" Jeffrey Kenney ed Ekizabeth Yale dell'università di Yale, hanno ripreso queste immagini nel marzo del 1999, mentre il  buco nero scoperto in NGC 4438 risucchia  materia (disco bianco al centro). La materia cadendo velocemente nel buco nero interagisce con i gas intorno provocando bolle di gas caldissimo, una bolla risiede nel nucleo (cerchio rosso), mentre le altre bolle nascoste da dense polveri, riusciamo solo vedere alcune macchie rosse credit NASA and Jeffrey Kenney and Elizabeth Yale (Yale University)

 

 

 

GALASSIA  CIRCINUS Questo oggetto è una potentissima galassia attiva, si trova nella costellazione Circinus, classificata tipo Seyfert 2. Gran parte del gas è sede di intensa di formazione stellare ed è concentrato in due anelli, uno del diametro di 1.300 anni-luce già osservato dai telescopi a terra ed uno più piccolo del diametro di 260 anni-luce ripreso per la prima volta da Hubble. Al centro della galassia risiede un massiccio buco nero, con una massa pari a 50 volte quella del Sole, che sta divorando le polveri e i gas che lo circondano, i ricercatore inoltre hanno rilevato un cono di gas (riscaldato tramite radiazioni emesse dal buco nero) estendersi dal nucleo della galassia, fino ad una distanza di 2000 anni luce.  Vicino al nucleo sono stati identificati due tipi differenti di gas: un gas caldo sparso su una regione più vasta, è riscaldato ed ionizzato dalla radiazione del buco nero, presenta delle linee di emissione di elementi ionizzati quali argon, calcio, magnesio, neon, e zolfo; un gas freddo più concentrato attorno all'oggetto presenta linee di emissione del ferro.



home    galassie    sommario   <<<   >>>